Corso Preposto

Il comma 7 dell’art. 37 del D.Lgs. 81/08 e l’Accordo Stato-Regioni del 21 Dicembre 2011 regolamentano il preposto.
Tale figura aziendale ricopre una delle funzioni più importanti in ambito di sicurezza sui luoghi di lavoro in quanto ha il compito di sovrintendere all’attività lavorativa controllando il comportamento corretto dei lavoratori in merito a procedure adottate, utilizzo dei D.P.I. (Dispositivi di Protezione Individuale) e regolare esecuzione delle direttive impartite dal datore di lavoro.

Il Testo Unico sulla Sicurezza ha introdotto espressamente l’obbligo di formazione in materia di sicurezza e salute sul lavoro anche per il preposto. Tale formazione deve essere della durata di 8 ore e deve aggiungersi a quella già prevista per i lavoratori. Ciò significa che il preposto deve comunque aver svolto prima la formazione lavoratori generale e specifica (clicca qui per saperne di più), comune a tutte le macro-categorie di rischio aziendale.

Il percorso formativo per preposto deve trattare le seguenti tematiche:

  • Principali soggetti del sistema di prevenzione aziendale: compiti, obblighi, responsabilità;
  • Relazione tra i vari soggetti interni ed esterni del sistema di prevenzione;
  • Definizione e individuazione dei fattori di rischio;
  • Incidenti e infortuni mancati;
  • Tecniche di comunicazione e sensibilizzazione dei lavoratori, in particolare neoassunti, somministrati, stranieri;
  • Valutazione dei rischi dell’azienda, con particolare riferimento al contesto in cui il preposto opera;
  • Individuazione misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;
  • Modalità di esercizio della funzione di controllo dell’osservanza da parte dei lavoratori delle disposizioni di legge e aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro, e uso dei mezzi di protezione collettivi e individuali messi a loro disposizione.
  •  

    Il preposto deve frequentare un corso di aggiornamento quinquennale della durata minima di 6 ore, indipendentemente dalla categoria di rischio cui appartiene la sua azienda, che deve prevedere l’approfondimento dei seguenti argomenti:

  • Significative evoluzioni della tutela della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro;
  • Aggiornamenti in merito all’organizzazione e alla gestione della sicurezza in azienda dopo il D. Lgs. 81/08;
  • Aggiornamenti sulle fonti di rischio e le relative misure di prevenzione;
  • Aggiornamento giuridico-normativi sui principi della tutela della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro.
  •  

    Come da indicazioni contenute nell’Accordo Stato-Regioni, la formazione come preposto ex-novo o in aggiornamento può essere svolta in modalità e-learning attraverso il collegamento ad una piattaforma online a cui accedere con il sussidio di uno smartphone, tablet o personal computer.

    Al completamento del corso, verrà rilasciato un attestato di formazione che certifica le competenze acquisite dal soggetto incaricato a svolgere il ruolo di preposto in azienda.

    In collaborazione con un Ente Accreditato alla Formazione, noi di Spazio Impresa organizziamo periodicamente corsi per la formazione di questa figura aziendale.

    it_ITIT