Per andare incontro ai problemi finanziari delle imprese danneggiate dal Coronavirus nel periodo marzo/aprile 2020, la Regione Sicilia con D.D.G. 1724 ha messo in campo 125 milioni di risorse, provenienti da fondi comunitari, promuovendo l’erogazione di agevolazioni fino a € 35.000.

Requisiti di base
  • Abbiano sede legale o operativa nella regione Sicilia;
  • Siano attive e regolarmente iscritte ed attive presso la CCIA territorialmente competente;
  • Abbiano un codice ATECO tra quelli sospesi a seguito dei D.P.C.M. 11 Marzo 2020 e 22 Marzo 2020
  • Abbiano un fatturato inferiore a € 2.000.000 (2 milioni di euro);
  • Abbiano meno di 10 dipendenti;
Il contributo
  • Una tantum di 5 mila euro alle imprese che hanno avviato l’attività dopo il 31 dicembre 2018;
  • Una tantum di 6 mila euro alle aziende che hanno avviato l’attività prima dell’1 gennaio 2019 ed erano in regime fiscale
  • forfettario nell’anno di imposta 2018;
  • 5 mila euro più un importo pari al 40% del fatturato medio di due mesi (calcolato in base al fatturato/volume d’affari del 2018) alle imprese che hanno avviato l’attività prima dell’1 gennaio 2019 ed erano in regime fiscale ordinario nell’anno di imposta 2018 (fino a un massimo complessivo di 35 mila euro).
L’istanza è già compilabile dal 21 settembre e l’invio il 5 ottobre

Se vuoi essere assistito nella presentazione dell’istanza prepara la seguente documentazione e contattaci:

  • Visura camerale aggiornata
  • Bilancio o Dichiarazione Unica 2018 e 2019
  • Dichiarazione IVA 2018
  • ULA al 31/12/2019

Contattaci per ulteriori informazioni, Spazio impresa è a tua disposizione.